Racjonalista - Strona głównaDo treści


Fundusz Racjonalisty

Wesprzyj nas..
Zarejestrowaliśmy
134.368.121 wizyt
Ponad 1049 autorów napisało dla nas 7199 tekstów. Zajęłyby one 28313 stron A4

Wyszukaj na stronach:

Kryteria szczegółowe

Najnowsze strony..
Archiwum streszczeń..

 Rok 2016
rok jak co rok
był dobry dla mnie
był dobry dla kraju
był dobry dla świata
był zły dla mnie
był zły dla kraju
był zły dla świata
  

Oddano 2721 głosów.
Chcesz wiedzieć więcej?
Zamów dobrą książkę.
Propozycje Racjonalisty:
Sklepik "Racjonalisty"

Złota myśl Racjonalisty:
Słowo 'dusza' ma zasadniczo niejasne znaczenie, a domniemany byt, który słowo to ma desygnować, nie jest naukowo weryfikowalny ani potrzebny do wyjaśnienia zachowań człowieka.
« Informacje o serwisie  
Racjonalista.pl (IT)

Polonia — un paese delle chiese affollatissime; un paese in cui milioni di persone accolgono con grande entusiasmo il „Papa Polacco"; un paese in cui l’aborto e' praticamente vietato e in cui si delimita alle donne il diritto degli esami prenatali; un paese in cui la chiesa pretende di avere il diritto (e lo ottiene) di esprimersi a proposito degli atti legislativi che con essa non hanno niente a che fare. Un paese in cui la chiesa vorebbe decidere che cosa e' o non e' lecito agli scienziati di studiare. La chiesa che era pronta di provocare una lite tra Polonia ed Unione Europea pur poter introdurre Dio nel preambolo della Costituzione.

In questo paese cerchiamo di promuovere un razionalistico modo di pensare.

RACJONALISTA.pl e' attualmente il piu' grande centro pubblicistico dei liberi pensatori e dei razionalisti polacchi.

Pubblichiamo dei autori polacchi e stranieri. Collaborano con noi sempre piu numerosi specialisti di specifiche discipline scientifiche. Dall’inizio, cioe' dal 2000 hanno pubblicato da noi circa 200 autori. Recentemente il nostro servizio contiene circa 2700 articoli e quotidianamente notiamo circa 10.000 visite.

Secondo la tradizione del pesiero razionalistico propaghiamo una fidatezza scientifica e metodi scientifici della verifica di qualsiasi scoperta; rintracciamo assurdita', superstizioni, ciarlatanerie, pregiuduzi, menzonie e fobie presenti quasi in ogni aspetto della vita.

RACJONALISTA.pl pubblica gli articoli e le elaborazioni di tutte le piu' importanti discipline della scienza umana, cercando di costruire nell’internet polacco un sistematizzato compendio della scienza ellaborato dai razionalisti. Attualmente poniamo il piu' forteaccento sulle scienze delle religioni, le storie delle chiese, la filosofia, l’educazione civile, la scienza, la storia e l’etica.

L'insegnamento della religione cattolica in tutte le scuole (e addirittura negli asili) viene pagato dal budget dello stato polacco. Noi, ovviamente non riceviamo nessun genere di dotazione e nonostante cio' siamo per i giovani una specie di antidoto. La crescente popolarita' di Racjonalista dimostra che in Polonia c'e' un bisogno di razionalismo, nonostante l’espansione della chiesa e l’aumento del clericalismo, manifestazioni dell’intolleranza e dell’angustia.

Nel gennaio del 2005 le persone riunite attorno a Racjonalista hanno fondato la Societa' Pollacca dei Razionalisti con la sede a Wrocław. Attualmente si sta organizzando l’associazione polacca delle persone convinte che c'e' un bisogno delle azioni comuni per lo sviluppo del singolo e della societa' secondo l’idea del razionalismo.


Patto europeo per la neutralita' della concezione del mondo e l’apertura delle societa'

Associazione per lo Stato della Concezione Neutrale del Mondo „Neutrum" e Associazione Polacca dei Razionalisti invitano le organizzazioni non governative di tutta l'Europa, alle quali sono vicine le iee della neutralita' dello Stato: religiosa, di separazione della chiesa e dello Stato, della laicita' della vita pubblica dei nostri paesi e del nostro continente — di stipulare in questa materia un accordo e una collaborazione.

Sotto mettiamo la proposta del testo dell'Accordo (Patto) europeo, che potrebbe costituire la base per ellaborare il testo definitivo. Il testo dell'Accordo potrebbe essere accettato durante il Cogresso delle organizzazioni non governative

Riteniamo che per i motivi simbolici il luogo dell’incontro e della sottoscrizione del Patto dovrebbe essere Polonia, il paese in cui i standard della neutralita' della concezione del mondo e dell’apertura della societa' sono piu' violati che in altri paesi dell'UE. La sede del Segretariato per i motivi strategici dovrebbe essere la Brusselle — il centro dell'UE.

Nel caso del sufficente interessamento, gli iniziatori sono pronti di organizzare l’incontro nel 2006 a Varsavia.

Il contatto: psr@racjonalista.pl


Benedetto XVI all’inaugurazione dell’anno accademico all'Universita' La Sapienza

Associazione Polacca dei Razionalisti esprime la sua piena solidarieta' con i protesti nell’ambiente scientifico e accademico contro l’invito del papa Benedetto XVI con una conferenza inaugurativa riguardante la pena di morte all'Universita' La Sapienza a Roma. Inoltre esprimiamo un riconoscimento alla determinazione degli studenti ed una parte dei docenti che protestano contro l’invito del papa.

Rifiutiamo le accuse di avere a che fare con l’espressione del „fundamentalismo laico", dell’intolleranza e dell’atto che non combacia con l’appertura dell’universita' ad ogni confronto. Il papa non e' per niente interessato ad una aperta ed incondizonata discussione sulle verita' che confessa. La Chiesa si occupa della predicazione, dove non si mette in discussione la verita' e il bene, discussione che caratterizza un approccio scientifico di cui diffusione costituisce il fine dell’agire dell’universita'

Giovanni Paolo II e Benedetto XVI nel piccolo ambito da loro governato, dove la liberta' della discussione e della ricerca sarebbe teoreticamente possibile in materia (anche se poco scientifica) della teologia, limitavano e censuravano un libero pensiero (ad esempio nel caso di Hans Kueng, Uta Ranke-Heinemann, Edward Schillebeeckx, Thomas J. Reese, Anthony de Mello, Hubertus Mynarek, Eugen Drewermann Anthony de Mello). Tenendo presente lo stile del suo pensiero e il modo di discutere si puo' dire che Benedetto XVI non solo a poco a che fare con l’approccio accademico e scientifico, ma tale approccio offende.

Il rappresentante della chiesa cattolica non e' inoltre un candidato giusto per parlare della pena di morte. Ricordiamo che una opera fondamentale del movimento abolizionistico Dei delitti e delle pene di Cesare Becaria fu messa all'Indice dei Libri Proibiti. Il movimento abolizionistico e' un movimento illuminista con il quale la chiesa lottava quasi su ogni campo. Anche oggi la Chiesa ammette nel suo Catechismo la possibilita' della pena di morte come una pena lecita (art. 2267: „L'insegnamento tradizionale della Chiesa non esclude, supposto il pieno accertamento dell’identità e della responsabilità del colpevole, il ricorso alla pena di morte, quando questa fosse l’unica via praticabile per difendere efficacemente dall’aggressore ingiusto la vita di esseri umani".)

Si tratta quindi non solo di una privata opinione di Benedetto XVI su Galileo, ma delle questioni piu' fondamentali legati direttamente a quel nefasto invito.

Nessuno impedisce al papa di esprimere liberamente le sue opinioni, ne proibisce a chiunque di ascoltarlo. Ma il posto di tale espressione e' il pulpito nella chiesa e non la cattedra dell’universita' laica.

L'universita' non dovrebbe essere un luogo del „risveglio della sensibilita' della mente al messaggio cristiano" ne un campo dell’attivita' missionaria. Essa non dovrebbe creare dei muri di visione del concetto del mondo. Non e' quindi giusto invitare con una conferenza inaugurativa ne dei sacerdoti ne dei politici. Altrimenti il rango dell’universita' viene diminuito.

Associazione Polacca dei Razionalisti non sostiene dei violenti mezzi di contestazione ne dei metodi che minacciano l’ordine pubblico. Eppure talvolta solamente una contestazione forte puo' attirare l’attenzione dell’opinione pubblica su un problema.

Negli ultimi tempi si puo' notare un conformismo di gran parte dell’ambiente scientifico nei riguardi delle istituzioni religiose che nasconde una fondamentale contrarieta' tra l’approccio scientifico e religioso nella spiegazione della realta'. Associazione Polacca dei Razionalisti esprime la speranza che l’episodio dell’invito del papa all’universita' La Sapienza attiri l’attenzione e susciti una approfondita riflessione degli uomini della scienza sulla relazione tra lascienza e la religione.

23.1.2008.


 Po przeczytaniu tego tekstu, czytelnicy często wybierają też:
Racjonalista.pl (ES)
Racjonalista.pl (FR)


« Informacje o serwisie   (Publikacja: 26-08-2004 Ostatnia zmiana: 25-01-2008)

 Wyślij mailem..     
Wersja do druku    PDF    MS Word

Wszelkie prawa zastrzeżone. Prawa autorskie tego tekstu należą do autora i/lub serwisu Racjonalista.pl. Żadna część tego tekstu nie może być przedrukowywana, reprodukowana ani wykorzystywana w jakiejkolwiek formie, bez zgody właściciela praw autorskich. Wszelkie naruszenia praw autorskich podlegają sankcjom przewidzianym w kodeksie karnym i ustawie o prawie autorskim i prawach pokrewnych.
str. 3577 
   Chcesz mieć więcej? Załóż konto czytelnika
[ Regulamin publikacji ] [ Bannery ] [ Mapa portalu ] [ Reklama ] [ Sklep ] [ Zarejestruj się ] [ Kontakt ]
Racjonalista © Copyright 2000-2017 (e-mail: redakcja | administrator)
Fundacja Wolnej Myśli, konto bankowe 101140 2017 0000 4002 1048 6365